Apple crumble

Piccole e veloci apple crumble, io le inserisco tra i dolci “dell’ultimo momento” quando hai poco tempo, ma vuoi/devi fare a tutti i costi un dolce! Tipica ricetta britannica con una base di frutta cotta morbidissima, di mele in questo caso e ricoperta di briciole croccanti. Ho variato la ricetta classica utilizzando dei biscotti integrali che avevo preparato qualche settimana fa ( presto posterò la ricetta) per la copertura di queste piccole crumble, il risultato… buonissime!

crumble

piantina

crumble

Ingredienti (per 4 piccole apple crumble)

Per la base di mele

  • 2 Mele
  • 20 gr. Acqua
  • 1 Cucchiaino di cannella
  • 1 Cucchiaio Zucchero di canna
  • Miele a piacere

Per la copertura

  • 100 gr. Biscotti sbriciolati (io ho utilizzato biscotti integrali home made)
  • 50 gr. burro

Procedimento

  1. Lava, sbuccia e taglia le mele a pezzetti, mettile in una pentolina con l’acqua, la cannella, lo zucchero e il miele. Poni tutto sul fuoco mescolando ogni tanto e fai cuocere fino a quando non risulteranno morbide (Io le ho passate con il mixer ottenendo così una purea morbida).
  2. In un pentolino fai sciogliere il burro, nel frattempo trita con il mixer i biscotti riducendoli quasi a farina lasciando anche dei pezzetti più grossi, unisci poi il burro sciolto e mescola bene per far assorbire.
  3. Versa le mele nelle cocotte e ricoprile con uno strato di biscotti sbriciolati.
  4. Poni le cocotte nel forno preriscaldato per una diecina di minuti a 180°, non appena inizieranno a dorarsi saranno pronte.

*Per rendere ancor più golose queste crumble potete aggiungere alle mele delle gocce di cioccolato o la granella di mandorle, potete anche sostituire le mele con la frutta che più vi piace.

(Visited 1 times, 1 visits today)

6 Comments

  1. marilenainthekitchen 23 Aprile 2015 at 12:00 PM

    Forse c’è l’ho fatta? Sono pazzescamente buoni!!! Bravissima 😀

    Reply
  2. Grembiule da cucina 23 Aprile 2015 at 3:26 PM

    Ottime. Prendo solo un po’ di tempo. Ho appena finito le mele della raccolta 2014. Bellissima la pianta. Mia mamma la chiamava “stellina d’Italia”. Io purtoppo l’ho persa.

    Reply
    1. pandiramerino 23 Aprile 2015 at 3:36 PM

      Grazie cara… ma sai che ancora non conosco il tuo nome?! Questa bella piantina è una campanula… adoro la primavera e i suoi fiori… presto ne posterò altri 🙂

      Reply
      1. Grembiule da cucina 23 Aprile 2015 at 3:42 PM

        Mi chiamo Simona e amo moltissimo i fiori. Siccome sono vecchietta vengo ancora dalla scuola di chi non comprava mai piante, ma riusciva a procurarsele con lo scambio di bulbi, talee o piantine. Roba di una volta 🙂

        Reply
        1. pandiramerino 23 Aprile 2015 at 4:14 PM

          Hai proprio ragione sai?! Quest’anno anche le piantine dell’orto le sto facendo crescere nel semenziaio 🙂 veder crescere una piantina che hai seminato tu regala un sacco si soddisfazioni!!!

          Reply

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *