Castagnole… per un goloso Carnevale

I cenci e le frittelle sono dolci irrinunciabili a Carnevale… e le castagnole? In realtà ho scoperto che in molti non le conoscono, ma cosa si sono persi! Eccole qui! Sono palline di pasta fritta, con una crostina dorata e croccante per niente unta, con un cuore morbido… ma che dico morbidissimo, si scioglie in bocca! Tante varianti anche per questa ricetta, c’è chi mette la ricotta nell’impasto o le farcisce di crema pasticcera.Il procedimento è semplicissimo, anche chi non è pratico in cucina può farle senza problemi, ma hanno un difetto… finiscano subito!!!

AuthorpandiramerinoCategoryDifficultyBeginner

Yields1 Serving

Ingredienti
 200 g Farina
 40 g Burro a pezzetti
 2 Uova
 90 g Zucchero
 8 g Lievito per dolci
 1 Pizzico di sale
 Scorza grattugiata di 1/2 limone
 2 Cucchiai di liquore all'anice
 1 Bustina di vanillina
 Olio di semi per friggere

1

Facilissimo, in una ciotola metti tutti gli ingredienti insieme partendo dalla farina, le uova, lo zucchero, il burro e così via inserendo tutto il resto.

2

Impasta per qualche minuto, fino ad ottenere un impasto morbido, compatto e liscio, se fosse troppo morbido aggiungi altra farina.

3

Il procedimento per realizzare le palline da friggere è lo stesso identico per fare gli gnocchi. Quindi forma con l'impasto dei cordoncini di pasta dello spessore di un paio di cm di diametro e taglia il cordoncino a pezzettini, passali tra i palmi delle mani per arrotolarli.

4

Prepara una pentola capiente con abbondante olio di semi e portate ad ebollizione, raggiunta la giusta temperatura inizia a friggere a fiamma bassa, basterà girare continuamente con un cucchiaio ogni castagnola per qualche secondo e saranno già pronte. Una volta cotte passale tiepide nello zucchero semolato oppure spolverizzale con zucchero a velo. Buon carnevale!

 

 

Ingredients

Ingredienti
 200 g Farina
 40 g Burro a pezzetti
 2 Uova
 90 g Zucchero
 8 g Lievito per dolci
 1 Pizzico di sale
 Scorza grattugiata di 1/2 limone
 2 Cucchiai di liquore all'anice
 1 Bustina di vanillina
 Olio di semi per friggere

Directions

1

Facilissimo, in una ciotola metti tutti gli ingredienti insieme partendo dalla farina, le uova, lo zucchero, il burro e così via inserendo tutto il resto.

2

Impasta per qualche minuto, fino ad ottenere un impasto morbido, compatto e liscio, se fosse troppo morbido aggiungi altra farina.

3

Il procedimento per realizzare le palline da friggere è lo stesso identico per fare gli gnocchi. Quindi forma con l'impasto dei cordoncini di pasta dello spessore di un paio di cm di diametro e taglia il cordoncino a pezzettini, passali tra i palmi delle mani per arrotolarli.

4

Prepara una pentola capiente con abbondante olio di semi e portate ad ebollizione, raggiunta la giusta temperatura inizia a friggere a fiamma bassa, basterà girare continuamente con un cucchiaio ogni castagnola per qualche secondo e saranno già pronte. Una volta cotte passale tiepide nello zucchero semolato oppure spolverizzale con zucchero a velo. Buon carnevale!

Castagnole

Ti consiglio un’altra ricetta del carnevale, i cenci fritti clicca qui per la ricetta

(Visited 2 times, 1 visits today)

4 Comments

  1. Grembiule da cucina 13 Febbraio 2015 at 2:30 PM

    Fare una graduatoria della bontà è difficile! Le castagnole non le ho mai fatte!

    Reply
    1. pandiramerino 13 Febbraio 2015 at 2:33 PM

      Beh certo dipende tutto dai propri gusti… provale a fare e poi dimmi 😉

      Reply
  2. Terry 16 Febbraio 2015 at 9:42 AM

    Quest’anno le ho fatte anche io, son cosí buone! Ti son venute benissimo e mi piace la decorazione con le palline colorate… Fa proprio carnevale! Bravissima! 🙂

    Reply
    1. pandiramerino 16 Febbraio 2015 at 12:26 PM

      Grazie Terri! Hai ragione sono buonissime… io le ho fatte per la prima volta quest’anno

      Reply

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *