Cheesecake gianduia e pistacchi

La Cheesecake gianduia e pistacchi con base e bordi alti di biscotto, ripiena di formaggio Philadelphia, profumata alla vaniglia e ricoperta da una cremosissima ganache al gianduia e granella di pistacchi. Era da tempo che non preparavo una cheese cake e che peccato… dovrei farla più spesso perchè è strepitosa!

AuthorpandiramerinoCategoryDifficultyIntermediate

Yields1 Serving

Per la base di biscotti
 300 g Biscotti Oro Saiwa
 150 g Burro
 4 Cucchiai di zucchero di canna
Per la crema
 2 Uova + 1 tuorlo
 100 g Zucchero
 600 g Philadelphia
 100 g Panna liquida
 30 g Fecola di patate
 Baccello di vaniglia
 Una manciata di pistacchi non salati
Per la ganache di copertura
 100 g Tavoletta di cioccolato al gianduia
 100 g Panna liquida

Procedimento
1

Fai sciogliere il burro in un pentolino a fiamma dolce e lascia stiepidire. Trita i biscotti con il mixer e lo zucchero per poi trasferirli nello stampo, dove farai cuocere il tuo cheese cake (è perfetta una tortiera da 22/24 cm a cerniera).

2

Versaci il burro stiepidito e amalgama tutto con un cucchiaio. Schiaccia bene formando una base bella compatta e i bordi alti (Se preferisci una cheese cake senza il bordo così alto e con la base leggermente più bassa, puoi dimezzare semplicemente la quantità dei biscotti, zucchero e burro). Metti in freezer per 30 Minuti.

3

Nella planetaria o con le fruste, monta le uova con lo zucchero, fino a formare una crema. Aggiungi il formaggio Philadelphia e mescola delicatamente senza creare grumi.

4

Aggiungi al composto i semini della vaniglia, la fecola ed infine la panna liquida, mescola bene e versa tutto nella tortiera sulla base di biscotto che hai preparato in precedenza.
Inforna a 180° per i primi 30 Minuti, poi a 160° per gli ultimi 30 Minuti. Se durante la cottura, la superficie della cheese cake inizierà a scurirsi troppo, puoi coprirla con un foglio di carta argentata per gli ultimi 30 minuti di cottura. Non spaventarti se la torta gonfierà molto, l'importante è lasciarla raffreddare nel forno spento dopo la cottura e lei si sgonfierà, si deve raffreddare da sola e a quel punto puoi tirarla fuori dal forno e coprire con una squisita e cremosa ganache al gianduia e granella di pistacchi.

5

Riscalda la panna in un pentolino, senza senza far bollire. Spezzetta il cioccolato al gianduia e aggiungilo alla panna, togli il pentolino dal fuoco e mescola fino ad amalgamare completamente i due ingredienti. Lascia stiepidire, poi versala sulla torta e poni in frigo per 3/4 ore, la crema al formaggio si compatterà e la ganache al gianduia prenderà la sua giusta consistenza.

6

Sbriciola una manciata di pistacchi e decora la torta come più ti piace, la tua cheesecake al gianduia e pistacchi è pronta per essere servita...

 

Cheesecake gianduia e pistacchi

Ingredients

Per la base di biscotti
 300 g Biscotti Oro Saiwa
 150 g Burro
 4 Cucchiai di zucchero di canna
Per la crema
 2 Uova + 1 tuorlo
 100 g Zucchero
 600 g Philadelphia
 100 g Panna liquida
 30 g Fecola di patate
 Baccello di vaniglia
 Una manciata di pistacchi non salati
Per la ganache di copertura
 100 g Tavoletta di cioccolato al gianduia
 100 g Panna liquida

Directions

Procedimento
1

Fai sciogliere il burro in un pentolino a fiamma dolce e lascia stiepidire. Trita i biscotti con il mixer e lo zucchero per poi trasferirli nello stampo, dove farai cuocere il tuo cheese cake (è perfetta una tortiera da 22/24 cm a cerniera).

2

Versaci il burro stiepidito e amalgama tutto con un cucchiaio. Schiaccia bene formando una base bella compatta e i bordi alti (Se preferisci una cheese cake senza il bordo così alto e con la base leggermente più bassa, puoi dimezzare semplicemente la quantità dei biscotti, zucchero e burro). Metti in freezer per 30 Minuti.

3

Nella planetaria o con le fruste, monta le uova con lo zucchero, fino a formare una crema. Aggiungi il formaggio Philadelphia e mescola delicatamente senza creare grumi.

4

Aggiungi al composto i semini della vaniglia, la fecola ed infine la panna liquida, mescola bene e versa tutto nella tortiera sulla base di biscotto che hai preparato in precedenza.
Inforna a 180° per i primi 30 Minuti, poi a 160° per gli ultimi 30 Minuti. Se durante la cottura, la superficie della cheese cake inizierà a scurirsi troppo, puoi coprirla con un foglio di carta argentata per gli ultimi 30 minuti di cottura. Non spaventarti se la torta gonfierà molto, l'importante è lasciarla raffreddare nel forno spento dopo la cottura e lei si sgonfierà, si deve raffreddare da sola e a quel punto puoi tirarla fuori dal forno e coprire con una squisita e cremosa ganache al gianduia e granella di pistacchi.

5

Riscalda la panna in un pentolino, senza senza far bollire. Spezzetta il cioccolato al gianduia e aggiungilo alla panna, togli il pentolino dal fuoco e mescola fino ad amalgamare completamente i due ingredienti. Lascia stiepidire, poi versala sulla torta e poni in frigo per 3/4 ore, la crema al formaggio si compatterà e la ganache al gianduia prenderà la sua giusta consistenza.

6

Sbriciola una manciata di pistacchi e decora la torta come più ti piace, la tua cheesecake al gianduia e pistacchi è pronta per essere servita...

Cheesecake gianduia e pistacchi

Leggi anche la ricetta del cheese cake freddo al cocco clicca qui

(Visited 2 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *