Pan di ramerino… un pane dolce toscano

Benvenuti sul blog “Pandiramerino”
La prima ricetta che presento è di un pane dolce toscano, che nella mia città a Firenze viene preparato nel periodo della Pasqua.
E’ da qui che ha preso nome il blog, da questo piccolo pane dolce che io adoro tanto e che mi ricorda di quando ero bambina.
Il pan di ramerino è un pane di piccole dimensioni, rotondo morbido e dolce, arricchito con uva sultanina e rosmarino. La parola ramerino indica la pianta del rosmarino, una pianta che sulle colline toscane si trova in abbondanza. Veniva preparato nel periodo della Quaresima, per il Giovedì Santo, preparato con grandissima cura perché era considerato un pane di devozione e veniva addirittura dato un significato simbolico ad ogni suo ingrediente, ma oggi lo si può trovare in vendita anche in altri periodi dell’anno.

 

Pan di ramerino

 

Ingredienti

  • 500 gr. di farina
  • 20 gr. di lievito di birra
  • 150 gr. di zucchero
  • Un pizzico di sale
  • 2 cucchiai di olio extra vergine
  • 50 gr. di uva sultanina
  • Rametti di rosmarino

Procedimento

  1. Fai la fontana con la farina e al centro disponi tutti gli ingredienti (E’ molto importante sapere che durante questo procedimento il lievito non deve toccare per nessun motivo il sale, altrimenti il tuo impasto non riuscirà a lievitare)
  2. Inizia a mescolare alla farina il lievito sciolto e l’olio, mescola aggiungendo un po’ di acqua e continua a inglobare dell’altra farina, soltanto adesso puoi aggiungere il sale, lo zucchero, l’uva sultanina, e i rametti di rosmarino.
  3. Lavora l’impasto energicamente, poi lascialo riposare per circa 1 ora, coperto con un canovaccio.
  4. Su una spianatoia infarinata forma delle palline, incidi una croce e lascia riposare nuovamente per altri 30 minuti.
  5. Spennella i panini lievitati con olio e rametto di rosmarino per ottenere il tipico colore brunito, infornate per 20/30 minuti a 180°.

 

Pan di ramerino

 

Un’altra ricetta alla quale sono molto legata è la crostata al semolino e cioccolato… un’altra ricetta della tradizione toscana!

(Visited 1 times, 1 visits today)

5 Comments

  1. zia Consu 29 Dicembre 2014 at 8:17 AM

    Questo pane è stupendo ed è perfetto come presentazione ^_^
    Bellissimo blog, complimenti! Ti seguo con piacere..a presto <3
    la zia Consu

    Reply
    1. pandiramerino 29 Dicembre 2014 at 8:20 AM

      Benvenuta Consu! Grazie per i bellissimi complimenti! Torna presto ti aspetto!

      Reply
  2. ricettedacoinquiline 5 Marzo 2017 at 10:19 AM

    Eccolo qua! Lo salvo e il prossimo week-end mi metto a panificare (bel termine devo dire!)

    Reply

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *